Strategie di trading con indicatori di volume

Strategia trading con i volumi: analisi e studio grafico

Murphy è la seguente: "I l volume è il numero di entità trattate durante il periodo di tempo preso in considerazione" La regola fondamentale è che il volume deve espandersi nella direzione del trend. Questo significa che: se siamo in presenza di un trend rialzista ci aspettiamo che i volumi siano alti durante i movimenti al rialzo e bassi durante le correzioni ribassiste; se siamo in presenza di un trend ribassista ci aspettiamo che i volumi siano alti durante i movimenti al ribasso e bassi durante le correzioni rialziste.

indicatori per le opzioni binarie per thinkorswim

Abbiamo analizzato il volume sul Dax Index: Guardando il grafico possiamo vedere come in prossimità del massimo indicato dal riquadro nero, non ci sia stata la conferma da parte dei volumi, primo segnale che il trend rialzista poteva essere arrivato al capolinea. L'indicatore di volume On Balance Volume In analisi tecnica, tra gli indicatori di volume sicuramente il più noto è l' OBV On Balance Volumedi Joseph Granville, che offre una prima approssimazione sulla pressione dei compratori e dei venditori.

La formula per calcolare l'on balance volume è molto semplice, infatti basta fare il cumulo tra i volumi dei vari giorni.

scambio conto demo

In particolare: se la chiusura è positiva allora il volume viene sommato al cumulo, se la chiusura è invariata si somma 0 al cumulo, se la chiusura è negativa allora il volume viene sottratto dal cumulo. L'OBV linea blu ha spesso la capacità di anticipare le inversioni di tendenza dei prezzi.

comprendere le opzioni binarie

Informazioni importanti